italianoenglish
Lingua
  • » Novità
  • » Vitigni autoctoni e biodiversità viticola per fronteggiare il cambiamento climatico e l’evoluzione del mercato

Vitigni autoctoni e biodiversità viticola per fronteggiare il cambiamento climatico e l’evoluzione del mercato

Corso di formazione organizzato da Centro di formazione Vittorio Tadini e Università Cattolica del Sacro Cuore

I vitigni autoctoni rappresentano non solo un’opportunità di differenziarsi sul mercato e valorizzare le produzioni locali, ma anche un patrimonio genetico nel quale cercare nuove soluzioni al cambiamento climatico. In tale contesto, il percorso che proponiamo intende offrire al territorio uno sguardo d’insieme sulle potenzialità dei vitigni autoctoni locali, maggiori e minori, nonché sulla loro suscettibilità alle pressioni ambientali e agli stress abiotici.

Struttura del corso

Il percorso consiste in 7 appuntamenti sul territorio piacentino da gennaio a febbraio, fruibili in presenza e online. Tutte le tappe del corso consisteranno in una lezione frontale, seguita da una tavola rotonda moderata da un esperto dell’argomento e una degustazione di vini commerciali e/o sperimentali prodotti a partire dai vitigni oggetto dell’approfondimento.

Fruibile anche online, il corso di formazione è finanziato al 90% dalla Regione Emilia-Romagna e riservato agli operatori agricoli regionali (imprenditori agricoli, dipendenti, coadiuvanti,..).

 

PROGRAMMA

1. Gelate tardive: tipologie, suscettibilità dei vitigni piacentini, tecniche di prevenzione e contrasto. La tecnica di degustazione del vino: aspetti varietali legati ai principali vitigni autoctoni
Con Stefano Poni, Tommaso Frioni, Milena Lambri – UCSC 11/1/2022 16:00

2. Malvasia di Candia aromatica, la gestione del vigneto per massimizzare il potenziale del vitigno
Con Matteo Gatti, Silvia Pagani, Tav. rotoda con Stefano Pizzamiglio – La Tosa 13/1/2022 16:00

3. Progettare l’impianto del vigneto in funzione del cambiamento climatico: scelta del sito, nuovi portinnesti, vitigni tolleranti e resistenti, forme di allevamento e sesti di impianto
Con Tommaso Frioni, Silvia Pagani e Roberto Miravalle – Centro di Formazione Vittorio Tadini 19/1/2022 16:00

4. Siccità, carenza idrica e stress estivi: suscettibilità dei vitigni piacentini e tecniche di adattamento
Con Tommaso Frioni, Alberto Vercesi – UCSC 26/1/2022 16:00

5. Dall’Ervi, nuove opportunità per i vini rossi piacentini
Con Matteo Gatti, Tommaso Frioni, Roberto Miravalle, Tav. rotonda con Andrea Illari - Az. Vitivinicola Villa Rosa 3/2/2022 16:00

6. Conoscere i vitigni autoctoni minori del piacentino, per comprenderne caratteristiche, potenzialità e possibilità di utilizzo nelle denominazioni locali
Con Tommaso Frioni, Silvia Pagani, Tav. rotonda con Marco Profumo, Marco Lusignani, Paolo Loschi, Fabrizio Camorali - Mossi 1558 8/2/2022 16:00

7. Prospettive e nuovi orizzonti per i vini a denominazione di origine Colli Piacentini
Con Matteo Gatti, Tav. rotonda con Marco Profumo Consorzio Colli Piacentini 16/2/2022 16:00

Il corso si rivolge a imprenditori, soci, dipendenti e coadiuvanti di aziende agricole iscritte all’anagrafe regionale delle aziende agricole dell’Emilia Romagna. E’ consentita la frequentazione dei corsi anche a partecipanti che intendono provvedere in proprio al pagamento pro quota dell’intero costo del corso.

Info e iscrizioni: info[@]centrotadini.com (0523 52.42.50) o tommaso.frioni[@]unicatt.it

Immagini
Pubblicata il: 07/12/2021
Disponibile in english
European logoEuropean logo
Progetto finanziato nella sottomisura 16.1 del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna
copyrights SalViBio @2020


powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +